Liberatevi dagli impegni, per la prima volta dopo più di sei anni, un veicolo spaziale sta per atterrare sul suolo di Marte.

Il modulo di atterraggio InSight, lanciato dalla Terra a Maggio, atterrerà sul Pianeta Rosso questa sera alle 2,54 pm EST (19.54).
Comunque, non avremo conferme fino alle 3.01 pm EST (20.01), data la distanza tra i due pianeti.

Tutto il processo sarà live su NASA TV (o sul canale 35 del Digitale Terreste, Focus Mediaset), con riprese dalla sala di controllo mentre il team attende con ansia di ricevere notizie del veicolo. La prima immagine del modulo di atterraggio è attesa per le 3.04 pm EST (20.04), ma la NASA avverte che potremmo aspettare anche fino a domani.

InSight è un modulo di atterraggio stazionario, progettato per atterrare in una parte “noiosa” di Marte: un largo vulcano piano chiamato Elysium Planitia. Questa regione è particolarmente piatta, con poche rocce o crateri, che potrebbe non fornire fantastiche immagini per la telecamera di bordo, ma sarà più che ottima per la missione.

Il modulo non cercherà segni di vita o prove della presenza passata di acqua, come l’ultima missione che atterrò su Marte (il rover Curiosity dell’Agosto 2012).
Al contrario, userà il suo equipaggiamento di strumenti per studiare l’interno di Marte, misurando qualsiasi “terremoto marziano” e cercando di scoprire la costituzione del nucleo.

L’azione dovrebbe iniziare alle 2.40 pm EST (19.40), quando il modulo si separerà dall’involucro della navicella. Circa sette minuti dopo, inizierà ad entrare nell’atmosfera di Marte a 19.800 km (12.300 miglia) all’ora, con una temperatura che raggiungerà circa 1.500 °C (2.700 °F).

Inizieranno così i famosi sette minuti di terrore, dato che InSight atterrerà in completa autonomia. Durante questo tempo, spiegherà un paracadute, espellerà il suo scudo, estenderà tre lunghe gambe ed userà radar e propulsori per completare l’atterraggio.

Tutto ciò che può fare il team è attendere notizie sull’eventuale successo dell’atterraggio. E non per niente – circa la metà di tutte le missioni per Marte sono fallite, molte anche in questa cruciale fase, come il modulo di atterraggio Schiaparelli nel 2016.

Se tutto va come deve andare, il grande passo seguente richiederà ad InSight il dispiego di due pannelli solari con 10 lati – che insieme raggiungono la dimensione di un tavolo da ping pong – per iniziare a raccogliere luce. La conferma di ciò dovrebbe arrivare per le 8.35 pm EST (1.35).

Sarà un evento drammatico ed emozionante. Assicuratevi di non perderlo, in quanto speriamo vivamente di assistere ad un nuovo successo nella storia delle esplorazioni di Marte.